1° Maggio contro il lavoro nel ridordo del compagno Carlo Moccia

Nell’epoca della tecnologia,dell’intelligenza artificiale e della computerizzazione,il lavoro è inessenziale al processo produttivo . Celebriamo la liberazione dal lavoro,non il lavoro. Più vita e meno lavoro per tutti. Contro il lavoro e contro il Primo maggio. Un saluto anarco-comunista a tutti/e i/le compagn*.           buon ozio produttivo e creativo.

Leggi tutto “1° Maggio contro il lavoro nel ridordo del compagno Carlo Moccia”